Procedura competitiva per la vendita di azienda – Aggiudicazione provvisoria

Data:
6 Luglio 2021

Condividi:

L’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC), nella persona del competente Dirigente della Direzione delle Gestioni economiche, finanziarie e patrimoniali

PREMESSO

che con avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’ANBSC, e sul portale www.astegiudiziarie.it è stata indetta la procedura per la vendita competitiva dei seguenti beni:

LOTTO UNICO

Azienda ubicata in Piombino (LI), via Francesco Ferrer, n. 15, nei locali condotti in locazione, in forza di contratto registrato il 31/01/2013 al n. 216 III, strumentale all’esercizio dell’attività di bar e tavola fredda,

RENDE NOTO

Che, a seguito di asta del 31 marzo 2021, dichiarata deserta in quanto entro i termini fissati dall’avviso di vendita non sono pervenute offerte di acquisto e dell’esercizio del diritto di prelazione ai sensi dell’art. 48, comma 8, lett. b) del d. lgs. 159/2011, da parte del conduttore dell’azienda, il quale, con nota acquisita agli atti di questo ente in data 30.06.2021 al n. 38204, ha trasmesso assegno circolare tratto dal Credito Cooperativo Italiano filiale di Piombino in data 26.06.2021, n. 6003225783-09, dell’importo di euro 4.068,90 pari al 10% del prezzo di acquisto di euro 40.689,00, quale cauzione

si dispone l’aggiudicazione provvisoria del lotto in vendita al prezzo di euro € 40.689,00 (euro quarantamilaseicentoottantanove/00).